Ti trovi qui:Home»Cose da Sapere A-Z»E»E di... ELLEBORO - principali malattie e avversità

E di... ELLEBORO - principali malattie e avversità

Helleborus 'Pretty Ellen Spotted Pink' Helleborus 'Pretty Ellen Spotted Pink' Immagine © Un quadrato di giardino

Un'erbacea perenne che mi è molto cara d'inverno nel mio giardino è l'elleboro (Helleborus o Rosa di Natale).

Può essere affetta da alcuni possibili disagi, ma non dobbiamo per questo avere timore nel coltivarla... sono estremamente longeve e se offriamo loro il giusto spazio estremamente facili da coltivare e l'unica opera di manutenzione sarà la rimozione di eventuali foglie vecchie e danneggiate...

Elenco delle patologie a cui l'elleboro è suscettibile:

-striature nere seguite da totale annerimento della foglia (Necrosi dell'Elleboro) - Non è curabile: distruggere la pianta infetta immediatamente per ridurre il rischio di diffusione.

-piccole macchie nere irregolari che unite formano macchie più o meno regolari (Coniothyrium dell'Elleboro) - Tagliare le prime foglie si formano contro il terreno. Ciò aiuta a prevenire questa malattia.  Come tutti i funghi è favorito da terra troppo umida e forte piovosità. Parte del problema è la crescita di alberi o arbusti intorno alla zona che impediscono all'aria di circolare.


-macchie brune più grosse e scure di forma abbastanza regolare e ripetitiva (Microsphaeropsis dell'Elleboro) - E' la più frequente delle malattie che infettano gli ellebori.  Macchie nere o marroni appaiono sul fogliame, si fondono per creare zone morte sulla foglia. I fiori possono essere devastati. Se la malattia è presente sul fogliame, si trasferisce ai fiori: i germogli possono marcire e gli steli collassare.Eliminando gran parte del fogliame  in autunno si riduce notevolmente la possibilità di infezione dei fiori e il ritorno della malattia. Si può prevenire spruzzando alla base della pianta Mycostop e al primo segno con funghicidi rameici. La causa è sempre il terreno fradicio, impregnato e compatto, senza drenaggio.

-oppure infine la Botrite (ampie macchie brune che diventano poi argentate)...da curare con zolfo o bicarbonato di sodio; favorire al massimo l’arieggiamento.

Come sempre la prevenzione, l'attenzione all'acquisto di esemplari sani e la scelta del miglior sito di impianto sono le migliori cure :) .

Letto 15685 volte
Amministratrice

Un quadrato di Giardino SHOP
http://shop.unquadratodigiardino.it/
Visitate il catalogo online del nostro vivaio; scoprirete piante perenni adatte in ogni condizione e interessanti per ogni periodo dell'anno!
Potete raggiungerci anche su info@unquadratodigiardino.it

Aggiungi commento


recaptcha_invisible

Un quadrato di giardino
    • Vivaio Piante Insolite

      Località Due Case
      Podenzano, 29027, PC (IT)
      Lun - Sab: 8.30 - 12.30 / 15.00 - 18.00
      Dom: Periodo autunno-inverno solo su appuntamento.
      Aperto fuori orario su appuntamento.
      telefono +393284181208
      email info@unquadratodigiardino.it

      Seguici

    • Newsletter

      Abilita il javascript per inviare questo modulo