Ti trovi qui:Home»Cose da Sapere A-Z»R»R di... Radici: Potatura delle radici nelle piante in vaso/ travasare una grossa pianta

R di... Radici: Potatura delle radici nelle piante in vaso/ travasare una grossa pianta

Potatura delle radici Potatura delle radici Immagine © Un quadrato di giardino

Così come avviene per i bonsai,‭ ‬nessuna pianta può vivere in vaso a tempo indeterminato senza interventi di potatura alle radici.

E anche continuare a rinvasare in vasi sempre più grossi diventa poco pratico ad un certo punto.

Le piante sono costantemente alla ricerca di acqua e sostanze nutritive per crescere.‭ ‬In piena terra non è un problema,‭ ‬le radici possono viaggiare per molte decine di metri in cerca di acqua e sostanze nutritive.‭ ‬In un recipiente,‭ ‬la situazione è completamente diversa.‭ ‬Le radici tendono a‭  ‬saturare il vaso.‭ ‬Noi dobbiamo con il rinvaso andare a ringiovanire e a togliere le radici inutili alla crescita in vaso.‭  ‬Quella parte spessa della radice che si espande in lunghezza,‭ ‬la radice lunga e spessa che si avvolge,‭ ‬si aggroviglia,‭ ‬vuole ancorarsi‭ (‬in piena terra queste radici grosse principali servono appunto per l'ancoraggio al suolo‭) ‬e cercare nuovo spazio, e spinge nel vaso, fa ben poco per la nostra pianta:‭ ‬aiutare la pianta in vaso a sostituire queste radici lunghe e spesse con una massa più sottile di radici fini è ciò che ci‭  ‬serve.‭

Rimuovere le radici spesse e verticali al centro del tronco e lontane che spingono distanti, sotto, e all'esterno, per promuovere la crescita di radici fini più vicine al tronco.
Ciò che a noi interessa è conservare e soprattutto sviluppare la parte appena sopra,‭ ‬verso la pianta,‭ ‬dove sono presenti le punte giovani delle radici fini:‭ ‬sono quelle infatti che assorbono gli elementi nutritivi.
Se avete bisogno di ringiovanire un cespuglio/alberello/rampicante troppo costretto, magari che non è più fiorente, che dà segni di clorosi, deperimento e che ormai satura il vaso,‭ ‬la potatura delle radici può aiutare‭; ‬aiutate la pianta a sostituire le radici lunghe e spesse con una massa di radici fini, e insieme rinnovate il terriccio.
Rimuovere la zolla dal vaso e pulire la terra via il più possibile, districare le radici, usando anche un getto d'acqua (Attenzione! Le radici fini sono anche le più delicate:‭ ‬maneggiare con cura‭; poi ‬caldo,‭ ‬freddo,‭ ‬troppa acqua‭ -‬mancanza di O2-,‭ ‬troppa poca acqua,‭ ‬sono alcune delle cause che uccidono le radici fini.)
Per andare sul sicuro non tagliate più di un terzo del totale.

Quando potare le radici e rinvasare‭?
Fine inverno/Inizio primavera:‭  ‬I requisiti di dormienza sono stati soddisfatti e i germogli non ancora schiusi contengono già cibo sufficiente per espandersi.‭ ‬L'impennata della crescita primaverile che sta per iniziare farà sì che si avvi rapidamente la ricrescita delle nuove radici per aiutare la pianta a recuperare.‭

Le radici possono anche essere potate e le piante rinvasate in periodi dell'anno diversi‭ ‬,‭ ‬ma ogni radice tagliata determina una conseguente perdita di umidità alle parti superiori della pianta‭ = ‬appassimento,‭ ‬caduta dei boccioli...‭ ‬La potatura delle radici eventualmente durante la stagione vegetativa deve anche essere accompagnata dalla potatura della stessa percentuale di vegetazione superiore.

Letto 51472 volte
Amministratrice

Un quadrato di Giardino SHOP
http://shop.unquadratodigiardino.it/
Visitate il catalogo online del nostro vivaio; scoprirete piante perenni adatte in ogni condizione e interessanti per ogni periodo dell'anno!
Potete raggiungerci anche su info@unquadratodigiardino.it

Aggiungi commento


recaptcha_invisible

Un quadrato di giardino
    • Vivaio Piante Insolite

      Località Due Case
      Podenzano, 29027, PC (IT)
      Lun - Sab: 8.30 - 12.30 / 15.00 - 18.00
      Dom: Periodo autunno-inverno solo su appuntamento.
      Aperto fuori orario su appuntamento.
      telefono +393284181208
      email info@unquadratodigiardino.it

      Seguici

    • Newsletter

      Abilita il javascript per inviare questo modulo