Moltiplicazione Lilium (divisione bulbi/ bulbilli/ scaglie) -Gigli

10/10/2010 18:55
Di più
Autore della discussione
Moltiplicazione Lilium (divisione bulbi/ bulbilli/ scaglie) -Gigli #303
Quest'anno dovrò procedere alla divisione dei bulbi dei Lilium tigrini che ho in piena terra. Ho notato, infatti, che cominciano a fare fiori più piccoli e sono lì da quando sono andata ad abitare in quella casa e cioè da circa 8 anni. E' proprio tempo di farlo, anzi...
Voglio provare anche a riprodurli e mi sono andata a documentare,
Condivido con voi i risultati delle mie ricerche nella speranza che possano essere di qualche utilità per qualcuno.

Moltiplicazione dei Lilium
1) Divisione dei cespi. I Lilium con il passare degli anni assumono proporzioni notevoli e cominciano a stare “stretti” nel terreno. e si rende necessario dissotterrarli e dividerli, ciò accade ogni 6-7 anni...
In ottobre si separano delicatamente i bulbi con le loro radici e si rinvasano singolarmente; fioriranno dopo 2-3 anni.



2) Bulbilli. Alla base della pianta o alle ascelle fogliari spesso si formano piccoli bulbi. É sufficiente staccarli e trapiantarli in una nuova sede per avere nuove piante.



3) Squame. I bulbi sono composti da numerose squame. Una tecnica di moltiplicazione consiste proprio nel prendere queste squame, trattarle con un funghicida e nell'infilarle per circa un terzo in un substrato inumidito.




dopo un mese circa
dopo due mesi circa

5) Semi. I semi dei Lilium non sempre germinano con facilità e spontaneamente e il periodo ottimale della semina per ottenere i risultati migliori è l'autunno. Ma è un procedimento piuttosto lungo: la germinazione avviene solo dopo alcuni mesi, e la prima fioritura dopo 3/5 anni.
Innanzitutto occorre dell'acqua sterile (l'acqua minerale in bottiglia può andare bene), un contenitore di plastica con coperchio del tipo di quelli per conservare i cibi in frigorifero, carta assorbente e un disinfettante (si può utilizzare candeggina al 20 %). Inserire la carta assorbente (va bene anche la carta da cucina) in un doppio strato nel contenitore. Inumidire ben bene la carta con l’acqua sterile e adagiarvi sopra i semi badando a che non si tocchino servendosi di una pinzetta. Chiudere il contenitore e porlo in luogo caldo (ad esempio su un termosifone) controllando spesso che non si formino muffe. In tal caso eliminare i semi ammuffiti e porre gli altri in un nuovo contenitore. La germinazione dovrebbe avvenire nel termine di 15-20 giorni. Al comparire delle prime foglie, sempre aiutandosi con una pinzetta, trapiantare in vasetti singoli. Per evitare l’insorgenza di muffe nei contenitori, si possono lavare i semi in una soluzione al 2% di candeggina sciacquandoli bene prima di porli sulla carta assorbente.


Avvertenza: i bulbi del giglio sono velenosi

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

10/10/2010 19:10
Di più
Moltiplicazione Lilium (divisione bulbi/ bulbilli/ scaglie) -Gigli #308
Mimmi è davvero MOLTO interessante, grazie!!!

Quando ti metterai a trafficare e otterrai le nuove piantine vogliamo un bel resoconto come per le roselline :) !

Aggiungo che la moltiplicazione per scaglie si può fare con tutti i bulbi che presentino tale caratteristica: ad esempio le fritillarie

bulbo di fritillaria


fiori

Foto di pfly

Foto di b-nik

E se si ha paura di dimenticarsi di tenere il terreno umido si può sempre usare il metodo delle buste di plastica:
mettere cioè le scaglie prima in un sacchetto con funghicida e scuotere bene poi passarle in uno con vermiculite umida oppure 50% di sabbia e 50% di torba (terra da sacco in vendita), soffiare nel sacchetto per gonfiarlo e mantenere il tutto in un luogo caldo a 20°.
Dopo 6-8 settimane si formeranno i nuovi builbilli.

Quando questo accade prendere le scaglie e piantatele all'esterno in un aiuola o in un vaso se le temperature lo consentono.

Inizialmente potrete vedere solo lunghe foglie che il prossimo anno saranno sostituite da un lungo stelo sottile di fiori (ma molto probabilmente non fioriranno). Il 3 ° anno invece si. Questo è un modo per propagare (moltiplicare) la tua scorta di gigli gratuitamente. Si possono facilmente ottenere anche 10 gigli fioriti o più da ogni scaglia. Si può finire con un giardino pieno di gigli fioriti in pochi anni :) :) :)

Un progetto a lungo termine, ma un sacco di divertimento :mr green:

se leggi questo argomento potrebbe anche interessarti questo contro criocera del giglio (coleottero spolpatore :) )

Taci. Su le soglie
del bosco non odo
parole che dici
umane; ma odo
parole più nuove
che parlano gocciole e foglie
lontane.

Un quadrato di Giardino SHOP
shop.unquadratodigiardino.it/
Visitate il catalogo online del nostro vivaio; scoprirete piante perenni adatte in ogni condizione e interessanti per ogni periodo dell'anno!

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Un quadrato di giardino
    • Vivaio Piante Insolite

      Località Due Case
      Podenzano, 29027, PC (IT)
      Lun - Sab: 8.30 - 12.30 / 15.00 - 18.00
      Dom: Periodo autunno-inverno solo su appuntamento.
      Aperto fuori orario su appuntamento.
      telefono +393284181208
      email info@unquadratodigiardino.it

      Seguici

    • Newsletter

      Resta sempre aggiornato sulle novità dal mondo di Un quadrato di giardino.it