8 MARZO - riflessioni su feste-fiori-piante forzate e scopo commerciale

08/03/2013 20:15
Di più
Autore della discussione
8 MARZO - riflessioni su feste-fiori-piante forzate e scopo commerciale #24135
:fiorefelice BUONA FESTA A TUTTE VOI RAGAZZE :fiorefelice

:mazzo:
Ringraziano per il messaggio dolcemiele, vanesiax

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

09/03/2013 19:08
Di più
8 MARZO - riflessioni su feste-fiori-piante forzate e scopo commerciale #24152
Ciao Roby...non mi sono mai fatta più di tanto domande su questa festa e non l'ho mai festeggiata...comunque grazie del pensiero.

La mimosa mi piace tantissimo, ma una festa come questa fa riflettere sul fatto che molte altre feste siano 'spinte' solo per vendere...

Nel nostro campo (le piante e il giardinaggio) vedere ortensie fiorite da vendere per l'occasione (e non solo per questa festa vediamo fiori che in natura non sono affatto fioriti, nè tantomeno con le foglie :urca: :piango: :muro: ) fa appunto riflettere....

Mi ricorda questo intelligente passaggio dei simpson, in cui un manager mostra il grafico del crollo delle vendite ad agosto ;)


:mrgreen:

Taci. Su le soglie
del bosco non odo
parole che dici
umane; ma odo
parole più nuove
che parlano gocciole e foglie
lontane.

Un quadrato di Giardino SHOP
shop.unquadratodigiardino.it/
Visitate il catalogo online del nostro vivaio; scoprirete piante perenni adatte in ogni condizione e interessanti per ogni periodo dell'anno!

Ringraziano per il messaggio toncan56, tulipapulchella

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

09/03/2013 23:00
Di più
8 MARZO - riflessioni su feste-fiori-piante forzate e scopo commerciale #24169
Sono fondamentalmente contrario alle feste autoimposte. Quindi non regalo mimose e non festeggio le mie donne, :mrgreen: , tra l'altro la mimosa ha un odore disgustoso :opsss:

La tua mente è come la terra di un orto. Alla terra non importa quali semi pianti, patate o meloni, erbacce o cavoli. La terra (la mente) nutre ciò che pianti.
Pianta semi di prosperità e raccogli prosperità; pianta semi di povertà e mieti povertà.
David Schwartz

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

10/03/2013 11:24
Di più
Autore della discussione
8 MARZO - riflessioni su feste-fiori-piante forzate e scopo commerciale #24186
Purtroppo è già da parecchi anni che la forzatura delle piante avviene,
però penso che il buon senso delle persone debba prevalere in questi casi
personalmente ho avuto qualche discussione con alcuni miei clienti che arrivano
dai vivai con piante pompate che trasferite in terra muoiono dopo 2 settimane
La festa delle donne rappresenta però,almeno per l'estrema riviera di ponente
una risorsa le nostre colline negli anni 50/60 erano coperte di mimosa ginestra garofani
ranuncoli rose ....poi è arrivata la politica del cemento e seconde case
Risultato: colline ricoperte di case, guadagno di pochi,economia fiorente e sostenibile
ridotta allo sfascio migliaia di posti di lavoro persi..
Scusate lo sfogo io amo questa terra e la vedo ogni giorno violentata da biechi interessi....

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

12/03/2013 23:30
Di più
8 MARZO - riflessioni su feste-fiori-piante forzate e scopo commerciale #24320
Ma faccia di pietra, fai dunque il giardinere?

Le tue colline ricoperte di mimosa e i vivai della riviera ligure sono un tesoro prezioso, ho notato anch'io purtroppo che ce ne sono tanti in disuso, come scheletri vuoti sulle colline :(

Però parlo di un'altra cosa, in Liguria poi producono grazie al clima favorevole...
Secondo me non è questione di 'buon senso' dei clienti.

Le piante acquistate forzate sopravvivono, spesso benissimo. A volte ci mettono un po' a passare la 'sbornia' :laugh: , altre volte muoiono (come può accadere con qualsiasi pianta).

Il problema è invece che si vuole vendere a tutti i costi, e se non è fiorito non si vende, se ha un segno marrone e una foglia sgualcita, non si vende.
Ma non è la clientela, che sbaglia, se per la maggiore è questo il prodotto proposto.

Nel mio piccolo ho visto che vendo benissimo, spiegando però , che pianta vado a vendere :mrgreen:
Certo faccio forse più 'fatica', devo spiegare, cercare trasmettere l'amore per le piante, far risaltare ogni pianta nel contesto migliore (non sono di quelle che dispone le piante in doppie file fiorite :mrgreen: tutte uguali :green_roll: ), fornire nomi, fotografie, spiegarne le potenzialità.

Lungi da me il voler fare educazione, sto imparando tutto; vorrei solo dire che sono stufa di vedere Verbena bonariensis fiorita alle fiere di inizio marzo, quando in natura fiorisce in piena estate.

E sto parlando di fiere del settore con aura di elìte culturale che si arrogano il diritto di 'fare scuola'!
:piango:

Vi giuro che la maggioranza dei miei clienti e dei miei amici crede che le piante siano fiorite in determinati periodi dell'anno quando invece lo sono in tutt'altri.
Non si fa neppure lo sforzo di ordinare dall'Olanda quello che effettivamente anche là viene prodotto nel rispetto della stagione in vivai normalissimi con normalissime serre fredde e con cicli/ritmi che seguono quelli stagionali. Ovvero Cyclamen coum a gennaio!

Stagionali, non commerciali :(

Basta basta basta con belle scene campestri fotografate a queste mostre, fuori dalla stagione, dove crescono le rose intrecciate fiorite a inizio marzo e clematidi e ortensie sempre in fiore.
:muro:

Taci. Su le soglie
del bosco non odo
parole che dici
umane; ma odo
parole più nuove
che parlano gocciole e foglie
lontane.

Un quadrato di Giardino SHOP
shop.unquadratodigiardino.it/
Visitate il catalogo online del nostro vivaio; scoprirete piante perenni adatte in ogni condizione e interessanti per ogni periodo dell'anno!

Ringraziano per il messaggio ghislaine, carlina, vanesiax, tulipapulchella

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

13/03/2013 09:17
Di più
8 MARZO - riflessioni su feste-fiori-piante forzate e scopo commerciale #24327
Silvia sono totalmente d'accordo con te !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

13/03/2013 13:57
Di più
8 MARZO - riflessioni su feste-fiori-piante forzate e scopo commerciale #24334
La mimosa e' il fiore simbolo della Festa della Donna, e' una consuetudine, come a Natale lo e' la Stella.
Se poi a qualcuno la mimosa non piace (io sono anni che cerco di farne spuntare una e non ci riesco), non la regala.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

13/03/2013 16:43
Di più
8 MARZO - riflessioni su feste-fiori-piante forzate e scopo commerciale #24335
Teresa Mattei, staffetta partigiana, "membro" della Costituente, era ligure ed è vissuta in Toscana, nelle sue terre la mimosa l'8 marzo è in fiore, e lei la scelse come fiore simbolo di una data che non è una festa, ma una giornata, proprio perché era fiore povero.
Quindi vedi, Silvia, la tua sacrosanta ribellione contro le forzature commerciali era la preoccupazione anche di una vecchia partigiana.
(Post scriptum: contrappongo "giornata" a "festa" perché nel nostro mondo corrotto la parola "festa" ha ormai assunto un valore solo commerciale, mentre con "giornata" capita ancora di cogliere il senso di "momento di riflessione", "ricordo di lotte", "ricordo di soprusi". E se pensiamo all'incidenza di femminicidi e stupri...)
Ringraziano per il messaggio elle

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

13/03/2013 17:28
Di più
Autore della discussione
8 MARZO - riflessioni su feste-fiori-piante forzate e scopo commerciale #24338
Si svolgo la la mia attività di giardiniere da diciotto anni
ma nell'animo lo sono da sempre
sono nato e cresciuto in campagna e dopo aver svolto diversi lavori sono riuscito ad aprire la mia piccola impresa....
ultimamente c'è una concorrenza sleale e spietata ma al mondo c'è posto per tutti :laugh:
Ringraziano per il messaggio albachiara

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Un quadrato di giardino
    • Vivaio Piante Insolite

      Località Due Case
      Podenzano, 29027, PC (IT)
      Lun - Sab: 8.30 - 12.30 / 15.00 - 18.00
      Dom: Periodo autunno-inverno solo su appuntamento.
      Aperto fuori orario su appuntamento.
      telefono +393284181208
      email info@unquadratodigiardino.it

      Seguici

    • Newsletter

      Abilita il javascript per inviare questo modulo